Specie di legno: Olmo

Caratteristiche dei tranciati di Olmo

Origine

Europa ed America

Aspetto del tranciato di Olmo

Il durame va dal chiaro al cioccolato, a contatto con l’aria tende a scurire subito. Il tranciato di Olmo ha una consistenza leggermente grezza e ruvida al tatto, ma è molto decorativo. È una varietà di radica molto apprezzata sul mercato dell’impiallacciatura. Il legno di Olmo ha degli odori molto intensi, soprattutto quello di origine Olandese.

Usi più comuni dell’essenza

L’Olmo viene apprezzato già dagli anni 50 e 60 per la realizzazione di mobili ed arredi d’interni. Questo legname viene utilizzato frequentemente anche in cantieristica navale e ingegneria idraulica civile, grazie alla sua resistenza all’acqua. E’ un legno ideale per le attrezzature di palestre, utensili e maniglie in genere. Si presta particolarmente a lavorazioni quali tornitura ed intaglio.

Caratteristiche del legno

LEONARDO TRADE ha sviluppato negli anni una profonda conoscenza delle essenze legnose, esperienza che ha permesso di fornire ai propri clienti la consulenza professionale più adatta ad un particolare utilizzo di ogni specie di legno.
L’Olmo è un legno pesante, durevole e molto resistente sia all’abrasione che alle variazioni di umidità e siccità. È un’essenza legnosa stabile nella sua reazione a contatto con l’acqua, pertanto non si espande né si ritira eccessivamente. Per questo motivo e per la sua colorazione chiara, l’Olmo è una varietà di legno adatta sia alla realizzazione di elementi destinati alle intemperie che a soluzioni d’arredo dedicate ad interni di pregio.

Tranciati legno olmo

Tranciati di legno di Olmo